Le migliori cuffie per correre wireless e Bluetooth

Il Runner

Succede a tutti, quando le cuffie per correre di cui si dispone iniziano a cadere, non si reggono bene, si rompe il filo, ecc ecc.

Proprio per questo motivo abbiamo deciso di concentrare in questa guida con i migliori auricolari per il running, tutti quei modelli che vengono raccomandati per la corsa da chi li ha già comprati.

Di quali modelli ti parleremo?

  • Cuffie per correre che non cadono
  • Auricolari per la corsa Bluetooth wireless senza fili
  • Cuffie più economiche con i fili

Le migliori cuffie per correre

Jabra Elite Active 75t

179,99
94,92
 disponibile
45sati da 94,92€
Spedizione gratuita
Amazon.it
aggiornato al 24/02/2024 3:50 am

Le migliori cuffie per correre bluetooth in quanto a funzionalità. Le Jambra 75t versione Active sono pensate per poter accedere a tutte le funzionalità del telefono mentre si pratica qualsiasi tipo di sport.

Oltre ad essere praticamente impossibili da rimuovere accidentalmente, sono dotate di funzione di cancellazione attiva del rumore e di ben 3 microfoni che ti consentiranno di parlare al telefono con una qualità della voce superiore.

Altre features:

  • Protezione IP57 contro l’acqua e sudore
  • 24 ore di autonomia e ricarica rapida
  • App nativa
  • Compatibili con i 3 assistenti vocali più venduti.

Bose SoundSport Cuffie Wireless

93,99  disponibile
6sati da 93,99€
Spedizione gratuita
Amazon.it
aggiornato al 24/02/2024 3:50 am

Si sa, Bose è una dei mostri sacri nell’industria della riproduzione audio. Le SoundSport sono i migliori auricolari da running senza fili (ad eccezione del cavo che le collega tra di loro).

Il design è solido e il grado di resistenza all’acqua è perfetto anche per lunghe ore d’allenamento

Caratteristiche in breve:

  • Bluetooth / NFC
  • Inserti StayHear+
  • 6 ore di autonomia per ricarica
  • Microfono integrato

Jaybird Run XT Cuffie Wireless, Impermeabile

Amazon.it

Ti presentiamo un altro modello top di gamma, questa volta parliamo dell JayBird Run XT, specificamente ingegnerizzato per la corsa.

Oltre ad avere una copertura impermeabile IPX7, ossia il massimo che si trova sul mercato, ha un design accattivante, aerodinamico e dei rinforzi in silicone per aumentarne la comodità.

E’ compatibile sia con Siri che con Google Assistant ed è utilizzabile sia per le chiamate che per riprodurre la tua musica.

Caratteristiche salienti:

  • Sport fit
  • Durata batteria fino a 12 ore
  • Pulsante per controllo musica / Chiamate
  • Ricarica rapida: 5 minuti di ricarica garantiscono un ora di funzionamento.

Sennheiser Momentum Free Cuffia Bluetooth senza fili

Amazon.it

Questo modello di cuffie per correre che non cadono è perfetto per chi tende a sudare molto o semplicemente non riesce a tenere attaccato all’orecchio le cuffie normali.

Lo abbiamo scelto perché provvisto di sistema in-ear “tradizionale” con i gommini intercambiabili ancora molto apprezzato da molti runners ma soprattutto perchè é provvisto di un blocco sul laccetto che ne limita i movimenti.

In breve:

  • Supporto Qualcomm apt-x
  • Bluetooth 4.2
  • VEstibilità personalizzabile
  • Comando con 3 pulsanti

AfterShokz Aeropex,Auricolari Senza Fili conduzione ossea

Amazon.it

Concludiamo la nostra carrellata con le migliori cuffie per correre a conduzione ossea, variante che premia la sicurezza e che sono utilizzabili comoda e legalmente anche in bicicletta.

Le AfterShokz Aeropex sono perfette per chi si vuole allenare senza perdere di vista quello che succede intorno. Le raccomandiamo a chi corre per strada, luoghi troppo isolati e a chi si allena anche in bici. Queste cuffie infatti ti consentono di ascoltare musica e ricevere chiamate senza chiudere l’orecchio.

Riassumendo

  • Perdita del suono ridotta al 50% rispetto al modello precedente
  • Peso 26 gr
  • Resistenza all’acqua IP67
migliori cuffie per correre wireless

Tipi di auricolari running

In questa guida all’acquisto cerchiamo di farti capire quali cuffie running acquistare, cercheremo pertanto di condensare tutta l’infomazione utile di cui hai bisogno qui di seguito.

Pods

Le cuffie di questa categoria sono sicuramente quelle più piccole ed allo stesso tempo più tecnologiche. si incastrano direttamente all’interno del padiglione auricolare e si mantengono da sole.

Ne esistono di due tipi, uno con forma allungata in stile AirPods di Apple, che ricordano le cuffie con i fili, ed altro più rotondo che sembra una sorta di tappo all’interno dell’orecchio.

Sono ricaricabili all’interno del loro astuccio e quasi tutti i modelli hanno la funzione di ricarica rapida. Sono sicuramente molto valide, molte provviste addirittura di cancellazione del rumore.

Secondo noi però presentano il difetto che non si adattano proprio a tutte le forme che può avere l’orecchio e che sono talmente piccole che se dovessero cadere sono davvero facili da perdere.

Cuffie senza fili con cavetto

Sono i modelli che si inspirano alle prime versioni che abbiamo visto sul mercato appena uscì il concetto di auricolare senza fili. Inutile dire che se mantengono la loro quota di vendite è perché sono riuscite a rimanere al passo con i tempi e sono sempre migliori.

Si compongono di due cuffiette connesse tra di loro da un cavo. Questo ha la funzione di contrappeso, di regolazione ed in alcuni modelli di aggiustare la vestibilità della cuffietta.

Si sorreggono all’orecchio con sistema in-ear oppure con un gancio che prende tutta l’orecchia da dietro.

Cuffie running a conduzione ossea

Si tratta di una tipologia immessa sul mercato relativamente da poco. In questo caso non si inserisce niente all’interno del condotto uditivo, ma semplicemente si appoggia uno speaker in prossimità dell’orecchio.

Questo fa vibrare il timpano attraverso la vibrazione prodotta sull’osso dallo speaker. Il vantaggio è dato dal fatto che pur ascoltando la tua musica o parlando al telefono, non perderai mai di vista quello che ti succede intorno.

Non tappando l’orecchio infatti, queste cuffie ti danno la possibilità di ascoltare anche quello che succede vicino a te.

Caratteristiche fondamentali

Andiamo a vedere quali sono le caratteristiche di cui tener conto quando si acquistano delle cuffie nuove.

Grado di impermeabilità

Il grado di impermeabilità è fondamentale quando si tratta di accessori sport come le cuffie. Oltre al fatto che dovrebbero essere protette dal tuo stesso sudore, bisogna poter stare tranquilli anche in caso di mal tempo.

Tornare in casa completamente bagnati e con le cuffie rotte non è proprio bellissimo. Per questo motivo, per poter stare tranquilli al 100% ti consigliamo di fare attenzione che ci sia l’indicazione IP57 o IP67

Tempo di ricarica

Come al solito “come spendi mangi”, quanto più care saranno le cuffie, più caratteristiche deluxe incorporeranno. Nel caso della ricarica è consigliabile optare per un modello che preveda la ricarica rapida se anche tu sei tra quelli che dimenticano sistematicamente di ricaricare gli accessori elettronici.

Funzione chiamate

La possibilità di utilizzare normalmente il telefono mentre corri ti tornerà utile non solo mentre fai running, ma anche quando deciderai di utilizzare le cuffie quando fai dell’altro.

Assicurati che siano fornite di microfono.

Altre guide per runners!